Cerchi la "migliore" clinica di FIV all'estero?

Analizziamo le vostre esigenze, il tipo di trattamento, le preferenze di destinazione e troviamo le migliori cliniche FIV per voi.

Tell us
what you really want
from your fertility clinic abroad…
Complete a 5-minute, anonymous survey to help others find the right clinic abroad, and we'll donate €1 to a fertility society for each submission.

FIVET e ovodonazione in Portogallo

Sommario

FIV in Portogallo - informazioni di base

Ovodonazione in Portogallo

brevi informazioni sulla fecondazione in vitro di ovuli donati in Portogallo
6,000-8,000 Fascia di costo della donazione di ovuli in Portogallo
  • Cicli di ovodonazione all'anno 1
    541
  • Tassi medi di successo della donazione di ovuli2
    46%
  • Donazione di uova
    Non anonimo
  • Disponibilità dei donatori
    Caucasico, Scandinavo, ispanico, Asiatica, africano
FIVET e ovodonazione in Portogallo - disponibilità e limiti
Massimo paziente - età donna 49 (+364 giorni)
Trattamenti di fecondazione in vitro per donne single Permesso
Trattamenti di fecondazione in vitro per coppie omosessuali femminili Permesso
Selezione di genere Non è permesso

Numero massimo di embrioni da trasferire
FIV con uova di donatore
3
tranne che nelle donne sopra i 35
Numero massimo di embrioni da trasferire
FIVET con uova proprie
3
tranne che nelle donne sopra i 35

Donazione di ovociti - anonimato Non anonimo
Disponibilitá di donatrici di ovuli Molto Buone
Età del donatore di ovuli 18-35
Numero massimo di donazioni della stessa donatrice di ovuli 4
nella loro vita
Donatore di sperma - età massima 45
Numero massimo di bambini nati dallo stesso donatore di sperma 8 famiglie
Cliniche di fecondazione in vitro in Portogallo Controlla le cliniche di fecondazione in vitro in Portogallo >>>
Fonti: Legislazione e rimborso dei trattamenti ART e IUI in Europa >>> | Guida per i pazienti IVF su strada - 2023>>> *RAPPORTO EIM 2018 ESHRE​

Perché la fecondazione in vitro in Portogallo?

Il Portogallo ha sicuramente una delle leggi sulla fecondazione in vitro più progressiste in Europa al giorno d’oggi. Tutte le tecniche di riproduzione assistita (ART) sono a disposizione di coppie eterosessuali, donne single e coppie femminili. La varietà dei trattamenti è davvero impressionante. Le donazioni di gameti sono non anonime, il che è estremamente importante non solo in termini di possibili problemi di salute futuri dei bambini, ma anche dal punto di vista delle norme sui diritti umani. Oltre a tutto ciò, il Portogallo è semplicemente famoso per le sue cure mediche di alta qualità, molte attrazioni turistiche e l’incredibile ospitalità della sua gente.

Motivi per andare in Portogallo per la fecondazione in vitro o la donazione di ovociti

Cliniche di fecondazione in vitro in Portogallo

Il Portogallo può vantare alcuni centri di fecondazione in vitro meglio attrezzati e avanzati, con personale esperto e standard elevati di assistenza ai pazienti. Esistono centri ART sia finanziati con fondi pubblici che completamente privati: pubblici – 9 (36%); privato – 16 (64%). La maggior parte di loro si trova a Lisbona, Porto e Coimbra.

Cliniche in primo piano in Portogallo
Ferticentro - IVF clinic in Portugal

Ferticentro

Ogni percorso di fertilità è diverso e il team di Ferticentro ne è ben consapevole. Sanno quanto un trattamento di fertilità possa essere estenuante ed emotivamente impegnativo, ecco perché cercano di essere un “porto sicuro” per i loro pazienti e fanno tutto ciò che è in loro potere per rendere

Scopri di più »

Trattamenti di fertilità in Portogallo

Il Portogallo è famoso per il suo quadro giuridico tollerante per i servizi di fecondazione in vitro. Le tecniche di riproduzione assistita sono disponibili per le donne tra i 18 ei 50 anni e per gli uomini tra i 18 ei 60 anni. Ciò che è molto importante è il fatto che tutti i trattamenti sono ugualmente aperti a coppie eterosessuali sterili, donne single e coppie femminili. La fecondazione in vitro e l’ICSI vengono eseguite con gameti propri e donati. La donazione di ovuli, sperma ed embrioni è consentita quando una donna non è in grado di rimanere incinta con nessun altro mezzo e dove la qualità dei gameti può essere assicurata.

Il 24 aprile 2018, la Corte costituzionale portoghese, mentre decideva su una questione di legislazione sulla maternità surrogata, ha “accidentalmente” vietato l’anonimato dei donatori (che aveva stabilito a favore solo 9 anni prima). Da allora, tutti i donatori di ovuli/spermatozoi/embrioni devono rendersi conto che i propri dati personali (compresi nome e cognome) saranno a disposizione della prole.

Sono ammesse sia la PGS (screening genetico preimpianto) che la PGD (diagnosi genetica preimpianto). La PGD viene eseguita solo per malattie gravi. È consentito l’utilizzo di gameti propri crioconservati nelle tecniche di riproduzione assistita. La maternità surrogata commerciale è vietata.

FIV per coppie lesbiche in Portogallo

In Portogallo, le coppie femminili hanno esattamente gli stessi diritti di accesso alla maternità delle coppie eterosessuali. Tra l’altro, possono sottoporsi a fecondazione in vitro reciproca. Nella fecondazione in vitro reciproca, un partner è sottoposto a stimolazione ovarica. I suoi ovuli vengono raccolti e fecondati con lo sperma di un donatore non anonimo per creare embrioni. Gli embrioni vengono quindi coltivati e trasferiti nell’utero dell’altro partner, quella che cercherà di rimanere incinta. In tal modo entrambi i partner partecipano al trattamento e condividono la gravidanza.

Donazione di ovociti in Portogallo

In Portogallo, la donazione di ovuli è consentita e non anonima. I beneficiari dei trattamenti di donazione di gameti sono coppie eterosessuali sterili, donne single e coppie di sesso femminile. Il numero di donazioni per donatore è limitato: i donatori di ovuli possono donare 4 volte nella vita (in confronto, i donatori di sperma possono donare fino a otto famiglie). Il processo è controllato e trasparente: tutto è registrato nel database dell’autorità nazionale ART. Inoltre, il processo di compensazione del donatore in Portogallo è fissato per legge: è 878 € per le donatrici di ovociti (lo stesso per tutti i centri pubblici e privati).

Informazioni sulla donatrice di ovuli disponibili in Portogallo

Le donazioni di ovociti si basano sulla regola del non anonimato, il che significa che i bambini concepiti da donatore hanno il diritto di accedere alle informazioni personali sui loro donatori (incluso il loro nome e cognome) all’età di 18 anni. L’accesso all’ID del donatore è concesso e garantito dallo stato portoghese e le informazioni sui donatori sono conservate per 75 anni. Significa che un bambino di 18 anni non deve decidere se vuole conoscere o meno l’identità del proprio donatore. La decisione può essere presa in seguito e le informazioni saranno ancora disponibili.

Qualificazione delle donatrici di ovociti

Le donatrici di ovuli in Portogallo devono avere un’età compresa tra i 18 ei 35 anni. Possono donare fino a 4 volte nella vita e ricevono un rimborso. Le donatrici vengono selezionate secondo criteri medici rigorosi, che prevedono un esame ginecologico completo e una serie di esami del sangue (screening per es. epatite B, epatite C, HIV, HTLV e sifilide). C’è anche una valutazione psicologica e un colloquio dettagliato, durante il quale c’è tempo per discutere le ragioni del donatore e le ramificazioni sociali, etiche e legali della donazione. I donatori vengono anche sottoposti a screening per malattie genetiche ed ereditarie note nei loro parenti stretti e vengono sottoposti a test per cercare eventuali disturbi cromosomici trasmissibili. Per la scelta della donatrice di ovociti vengono prese in considerazione anche le caratteristiche fisiche (fenotipo) dei pazienti.

Donazione di embrioni in Portogallo

La donazione di embrioni è consentita e non anonima in Portogallo. I beneficiari sono coppie eterosessuali sterili, donne single e coppie femminili.

Sia gli ovuli che gli embrioni possono essere vetrificati legalmente in Portogallo e conservati presso la clinica. Tuttavia, la durata minima della conservazione degli embrioni congelati è di 3 anni. I pazienti, quindi, devono pagare l’intero importo per la conservazione di 3 anni degli embrioni rimanenti che possono utilizzare successivamente nel ciclo consecutivo.

Costo della fecondazione in vitro in Portogallo

Quando si tratta dei costi dei trattamenti di fecondazione in vitro, il Portogallo si colloca nella fascia media dei prezzi. Il costo della fecondazione in vitro con ICSI parte da circa 4000€. In caso di cicli di ovodonazione, i costi vanno da € 6,000 a € 8,000.

Tuttavia, bisogna tenere presente che non tutte le cliniche sono trasparenti sui costi associati ai servizi aggiuntivi. Quando contatti la clinica di tua scelta, assicurati che il prezzo pubblicizzato includa

  • la quota della donatrice, i suoi farmaci e lo screening (se sei interessato alla donazione di ovuli)
  • estrazione degli ovociti
  • raccolta e preparazione dello sperma
  • ICSI
  • Componenti aggiuntivi (tecniche nel Laboratorio FIV)
  • trasferimento di blastocisti
    vetrificazione (congelamento) e conservazione di embrioni/blastocisti
  • trasferimento di embrioni congelati.

Fonti: Guida per i pazienti IVF Aroad, WhereIVF.com >>> | Rapporti sulle richieste dei pazienti 2013-2019, Fertility Clinics Abroad Ltd., Edimburgo, agosto 2019 |Rapporto sulle richieste dei pazienti 2013-2019, IVF Media Ltd., Dublino, agosto 2019

Tassi di successo della fecondazione in vitro in Portogallo

Secondo il rapporto ESHRE per il 2016 (pubblicato nel 2020), i tassi di gravidanza per ciclo in Portogallo erano del 29.4% in caso di fecondazione in vitro con ovuli propri e del 23.0% in caso di ICSI. I tassi di successo della gravidanza per i cicli di ovodonazione sono stati riportati per trasferimento di embrioni per ovociti appena donati (55.5%), per ovociti congelati (45.9%) e per ovociti scongelati (42.4%).

Nota importante: ESHRE (European Society of Human Reproduction and Embryology) è una fonte indipendente che pubblica dati sui tassi di successo dei trattamenti di fecondazione in vitro nei paesi europei; tuttavia, i loro rapporti vengono pubblicati con un notevole ritardo.

Tassi di successo della donazione di ovuli* per età della donna in Europa – Paesi popolari
Paese / Età della donna<3435-39≥40
Spagna 53.8
57.4
53.7
Repubblica Ceca 44.741.040.2
Grecia 59.658.954.3
Cipro del Nord Nessun dato / non raccolto da ESHRE
Ucraina 64.366.361.9
Russia46.745.542.8
Portogallo 43.746.449.2
Polonia 45.344.240.3
Lettonia 100.0*16.7*7.7*
UK41.944.041.8
*Tasso di gravidanza per trasferimento di embrioni. Fonte: ART in Europe, 2016: risultati generati dai registri europei da ESHRE >>> | | *Per la Lettonia sono stati segnalati solo 101 cicli di pronto soccorso – dati insufficienti.

Leggi FIV e accreditamento delle cliniche in Portogallo

I trattamenti di fecondazione in vitro in Portogallo sono regolati dalla legge portoghese sulla riproduzione medicalmente assistita (legge numero 32/2006). È stato rivisto nell’aprile 2018 quando la Corte costituzionale del Portogallo ha vietato la maternità surrogata commerciale e ha introdotto la regola del non anonimato dei donatori. In Portogallo esiste un registro nazionale per tutti i trattamenti ART. È obbligatorio e organizzato dall’autorità nazionale competente. Esiste anche un registro nazionale dei donatori.

FIV in Portogallo – Domande frequenti (FAQ)

Quanto costa il trattamento di fecondazione in vitro in Portogallo?

In media, i costi di ovodonazione in Portogallo oscillano tra € 6,000 e € 8,000. Nel caso di un singolo ciclo di fecondazione in vitro con ovuli propri, i prezzi partono da circa 400€. A parte gli extra nascosti (come visite, farmaci, ecc.), i pazienti stranieri devono ricordare i costi di viaggio e alloggio. (Confrontiamo Costi di fecondazione in vitro all’estero nel nostro post “FIV con ovuli donati in cliniche estere”).

Che tipo di trattamento di fecondazione in vitro è legalmente consentito in Portogallo?

In Portogallo, l’età massima per una donna che vuole sottoporsi a un trattamento di fecondazione in vitro è di 50 anni. Le coppie eterosessuali, le coppie femminili e le madri single sono ugualmente accettate. È consentita la fecondazione in vitro/ICSI con gameti propri e donati. Le coppie lesbiche possono sottoporsi a fecondazione in vitro reciproca che consente a entrambi i partner di essere biologicamente coinvolti nella creazione del bambino. Secondo la legge portoghese sulla fecondazione in vitro, tutti i trattamenti di donazione non sono anonimi.

Quali sono i tassi di successo della fecondazione in vitro in Portogallo?

Secondo il rapporto ESHRE 2016, i tassi di successo della fecondazione in vitro in Portogallo erano nella media europea. I tassi di gravidanza per aspirazioni al ciclo in Portogallo erano del 29.4% nel caso della fecondazione in vitro con ovuli propri e del 23.0% nel caso dell’ICSI. I tassi di successo della gravidanza per i cicli di ovodonazione sono stati riportati per trasferimento di embrioni per ovociti appena donati (55.5%), per ovociti congelati (45.9%) e per ovociti scongelati (42.4%).

Quali sono le città scelte più frequentemente per il trattamento di fecondazione in vitro in Portogallo?

I malati di fertilità in Portogallo generalmente scelgono 3 località: Coimbra, Lisbona e Porto. È dove si trovano la maggior parte delle cliniche di fecondazione in vitro.

Quali leggi principali regolano il trattamento della fecondazione in vitro in Portogallo?

La legge principale per le tecnologie di riproduzione assistita nella Repubblica ceca è la “Legge n. 373/2011 Coll., sui servizi sanitari specifici”. È integrato da leggi che descrivono standard e protocolli sanitari per la manipolazione di cellule e tessuti umani (372/201135, 296/200846, 422/200857, 227/200668).

Se hai bisogno di aiuto per scegliere una clinica di fecondazione in vitro all’estero.
Risparmia 3 minuti del tuo tempo. Risparmierai almeno qualche ora.

Se stai cercando una clinica per la donazione di ovociti all’estero, usa lo strumento unico per i pazienti di ovodonazioneallestero.it – Test di corrispondenza clinica. Analizziamo le tue esigenze e scegliamo le cliniche all’estero che corrispondono alle tue aspettative. Il nostro database di centri di fecondazione in vitro include solo cliniche di fertilità affidabili che hanno esperienza nella fornitura di servizi di alta qualità a pazienti internazionali.

Risorse utilizzate in questo articolo
Aleksander Wiecki

Aleksander Wiecki

Aleksander è un sostenitore della trasparenza e della verità sul trattamento FIV e gestore dell'esperienza dei pazienti. Con una forte competenza e background nell'industria della FIV (infertilità), che include cliniche FIV e laboratori genetici, Aleksander crede fermamente che ci sia un divario tra i pazienti FIV e le cliniche. Questo è un divario in cui i pazienti possono cadere nelle trappole più comuni del trattamento FIV durante il loro percorso di infertilità. Ecco perché i pazienti hanno bisogno di aiuto e supporto che non necessariamente ricevono dalle cliniche FIV. Il supporto che proviene da una fonte obiettiva, affidabile e attendibile. Aleksander è un ospite fisso agli incontri annuali dell'ESHRE, al Fertility Show di Londra, al Fertility Forum, al IMTJ - Medical Travel Summit e alle mostre e conferenze sulla fertilità in tutto il mondo.
Trova Cliniche per FIV e Donazione di Ovuli all'Estero
Cerchi la "migliore" clinica di FIV all'estero?

Analizziamo le vostre esigenze, il tipo di trattamento, le preferenze di destinazione e troviamo le migliori cliniche FIV per voi.