Cerchi la "migliore" clinica di FIV all'estero?

Analizziamo le vostre esigenze, il tipo di trattamento, le preferenze di destinazione e troviamo le migliori cliniche FIV per voi.

Tell us
what you really want
from your fertility clinic abroad…
Complete a 5-minute, anonymous survey to help others find the right clinic abroad, and we'll donate €1 to a fertility society for each submission.

FIV all'estero - cliniche, costi e pacchetti

Trova Cliniche per FIV e Donazione di Ovuli all'Estero

La fecondazione in vitro (FIV) prevede la fecondazione di ovuli e sperma in un mezzo di coltura in un laboratorio prima che l’embrione risultante venga trasferito nell’utero di un paziente. Il termine FIV è usato per coprire una serie di trattamenti tra cui ICSI, PGS-PGTA, coltura di blastocisti, embryo glue, donazione di ovuli, donazione di sperma, donazione di embrioni e maternità surrogata.

FIV all’estero: costi e popolarità

Prima di scegliere una clinica di fecondazione in vitro all’estero, ti consigliamo di familiarizzare con le disposizioni legali, le restrizioni, i costi medi di fecondazione in vitro nei singoli paesi. Abbiamo preparato una guida completa basata sulla fecondazione in vitro per le destinazioni mostrate di seguito:

Paese di fecondazione in vitro Limite di età FIVET Costo delle uova proprie della fecondazione in vitro – medio Costo degli ovuli di donatore IVF – medio Disponibilitá di donatrici di ovuli Trattamento di fecondazione in vitro per donna single
Donazione di ovuli e IVF Spain50
alcune cliniche possono accettare pazienti più anziani in base a circostanze individuali
€4,100 – €7,100€5,900-11,000Caucasico, Latino, Africano / Nero, Arabo, Indiano Permesso
Ovodonazione e fecondazione in vitro Portogallo49 (+364 giorni) €4,000 – €6,800€6,000-8,000Caucasico, Scandinavo, Ispanico, Asiatico, Africano Permesso
Ovodonazione e fecondazione in vitro Repubblica Ceca48 (+365 giorni) €2,700 – €5,700€4,500-8,000Caucasico, Scandinavo Non è permesso
Ovodonazione e fecondazione in vitro Grecia54
alcune cliniche possono accettare pazienti più anziani in base a circostanze individuali
€3,200 – €6,200€5,000-8,000caucasica, latinoamericana, indiana, araba Permesso
Ovodonazione e fecondazione in vitro Cipro del Nord45 – 55
50-55 anni se i pazienti soddisfano determinati criteri e sono stati sottoposti a test specifici
€2,700 – €5,700€4,500-6,000Caucasico, africano / nero, arabo Permesso
Ovodonazione e fecondazione in vitro UcrainaNessun limite
non specificato dalla legislazione, deciso da ciascuna clinica individualmente
€2,200 – €5,200€4,000-7,000Caucasica, Asiatica Permesso
Ovodonazione e fecondazione in vitro Russia51
le cliniche possono trattare la donna anziana a proprio rischio
€2,000 – €5,000€3,800-7,000Caucasica, Scandinava, Asiatica Permesso
Ovodonazione e fecondazione in vitro LettoniaNessun limite
non specificato dalla legislazione, deciso da ciascuna clinica individualmente
€3,200 – €6,200€5,000-8,000Caucasico, Scandinavo Permesso

I paesi mostrati sopra sono molto popolari tra i pazienti che cercano qualsiasi tipo di trattamento di fecondazione in vitro all’estero.

FIV all’estero – FAQ

Ci sono molte domande riguardo alla fecondazione in vitro all’estero sollevate da pazienti che stanno cercando di prendere una decisione se, come e dove andare per un trattamento di fecondazione in vitro. Cerchiamo di darti tutte le informazioni di cui hai bisogno per trovare la migliore clinica di fecondazione in vitro in Europa. Abbiamo guide utili per aiutarti a saperne di più sul trattamento della fecondazione in vitro all’estero.

Quali sono i tipi di pacchetti FIV all’estero?

Esistono molti tipi di pacchetti di fecondazione in vitro che sono appropriati quando una paziente utilizza i propri ovuli: mini fecondazione in vitro – con stimolazione ovarica minima, fecondazione in vitro su ciclo naturale – senza alcuna stimolazione, fecondazione in vitro con PGS – utilizzando lo screening genetico preimpianto verso anomalie cromosomiche, fecondazione in vitro con PGD – diagnosi genetica preimpianto verso le mutazioni di un singolo gene. Ci sono anche diversi tipi di tecniche intraprese nel laboratorio di fecondazione in vitro che includono ICSI, coltura di blastocisti, embryo glue, monitoraggio degli embrioni. Tutti i pacchetti di fecondazione in vitro possono essere combinati con l’uso di donatori di sperma da una banca del seme dedicata per donne single, coppie dello stesso sesso o per coppie in cui il fattore maschile non è curabile. Anche la donazione di ovuli e la donazione di embrioni sono utilizzati nei trattamenti di fecondazione in vitro e questi coinvolgono ovociti ottenuti anche da un donatrice di una banca di ovuli.

Esistono vari approcci per presentare e offrire pacchetti di fecondazione in vitro all’estero:

  • Pacchetti di fecondazione in vitro in cui sono incluse nel costo solo le procedure di base, più spesso utilizzate per la fecondazione in vitro con i propri ovuli.
  • Pacchetti di fecondazione in vitro con ovuli donati – di solito sono incluse tutte le procedure di base, il compenso della donatrice e altri costi per lei 
  • Programmi di garanzia di rimborso FIVET – Pacchetti di fecondazione in vitro in cui potresti avere un rimborso fino al 100% a seconda dell’esito previsto – Gravidanza alla sesta o dodicesima settimana o parto vivo
  • Pacchetti di donazione di embrioni – dove puoi ottenere embrioni che provengono da altre coppie

Quanto tempo ci vuole per una fecondazione in vitro all’estero?

La principale differenza in termini di tempistica è la potenziale attesa di una corrispondenza della donatrice se viene scelto questo tipo di trattamento di fecondazione in vitro all’estero. Una volta avviata la procedura, il periodo di tempo del trattamento effettivo è lo stesso che si avrebbe se si accedesse al trattamento nel proprio paese d’origine. Il tempismo è importante per le cliniche che offrono la fecondazione in vitro all’estero: consapevoli che i pazienti non vogliono stare lontano da casa per lunghi periodi o viaggiare troppe volte, le cliniche offrono invariabilmente programmi di trattamento flessibili. Se vuoi saperne di più leggi questo articolo: FIV con processo di ovociti donati passo dopo passo.

Che cos’è la fecondazione in vitro con ovodonazione?

La donazione di ovuli è una forma di fecondazione in vitro in cui la paziente utilizza ovociti donati (donatori di ovuli) – da donatrici di ovuli – per concepire. Gli ovuli prelevati dalla donatrice vengono fecondati con lo sperma, di solito dal partner del paziente. Una volta coltivati e trasferiti, gli embrioni possono impiantarsi nell’utero della paziente, portando, si spera, a una gravidanza di successo. Il processo di donazione può essere anonimo o non anonimo.

La prospettiva di utilizzare una donatrice di ovuli può sembrare opprimente e scoraggiante, lasciando spesso i pazienti pieni di domande e preoccupazioni. Non è una scelta facile da fare; il lutto emotivo della fertilità e le decisioni pratiche sulla ricerca di una donatrice e di una clinica sono molto da elaborare. Per quanto possa sembrare intimidatorio, tuttavia, per molte donne la donazione di ovuli offre le migliori possibilità per una gravidanza di successo.

Quando potrebbe essere appropriato un ciclo di ovodonazione all’estero? Indicazioni.

Per molte donne infertili, il trattamento di fecondazione in vitro con ovuli donati è l’unica possibilità per la maternità. La procedura può essere adottata se:

  • La paziente non ha o non può produrre ovociti/ovuli propri – ad esempio a causa di ovaie danneggiate o mancanti;
  • Le ovaie della paziente funzionano prematuramente;
  • Gli ovociti della paziente sono di qualità insufficiente;
  • Alla paziente sono stati diagnosticati problemi genetici che potrebbero essere la causa di un precedente fallimento
  • La paziente ha subito più programmi di fecondazione in vitro, senza successo;
  • Paziente: la donna ha più di 40 anni.

I due indicatori di base per una fecondazione in vitro con ciclo di ovuli donati sono l’anamnesi e l’età della ricevente. Tuttavia, alcuni pazienti scelgono il trattamento di ovodonazione a causa di un più alto tasso di gravidanza. Di solito, i pazienti che passano attraverso i programmi di donazione di ovuli possono aspettarsi una migliore possibilità di diventare genitori rispetto ai pazienti che utilizzano i propri ovuli, a seconda dell’età delle donne. Il motivo sono gli “ovuli di qualità” ricevuti da donatrici di ovuli giovani e sani.

Qual è il limite di età per la fecondazione in vitro con ovuli donati?

Il limite di età della donna per la fecondazione in vitro con ovuli donati è lo stesso che se ricevessi un trattamento utilizzando i tuoi ovuli. Sebbene vi siano differenze tra paesi, la fascia di età è sostanzialmente simile: ad esempio, in Repubblica Ceca il tetto di età per le donne è di 49 anni, in Grecia è limitato per legge a 50, allo stesso modo in Spagna è di 50 ma le cliniche hanno discrezione nel trattare le donne fino all’età di 52 dipendendo da circostanze personali. A Cipro Nord il limite massimo di età è di 55 anni e in Ucraina e Russia non esistono limiti di età specifici disciplinati dalla legge, le decisioni vengono prese dalle cliniche paziente per paziente.

Quali sono i tipi di fecondazione in vitro con i programmi di ovuli donati?

  • FIV con ovuli freschi donati richiedono che i cicli sia della donatrice che della ricevente siano sincronizzati, quindi il processo richiede pianificazione e può essere abbastanza rigido affinché la sincronizzazione avvenga. Poiché per questo tipo di trattamento  non sono coinvolte procedure invasive, tali programmi sono spesso altamente efficienti (il tasso di successo è di circa il 50-70%).
  • FIVET con ovuli donati congelati consente una maggiore flessibilità quando si tratta di pianificazione. Tuttavia, anche questo tipo di programma presenta alcune limitazioni. Il congelamento e lo scongelamento degli ovociti possono ridurne la qualità, il che a sua volta può ridurre leggermente la percentuale di successo dei trattamenti per l’infertilità del 5-10%. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, le cliniche per l’infertilità hanno una vasta esperienza e attrezzature adeguate e sono in grado di neutralizzare con successo questo problema.
  • Programmi di doppia donazione – viene utilizzato lo sperma di una banca al posto del tuo partner e gli ovuli di donatori di giovani donne. In tal caso, potresti aspettarti un numero maggiore di embrioni, ma il “legame genetico” tra bambino e genitori mancherà poiché sia il partner che i gameti femminili provengono da donatori.

Nelle pagine di elenco delle cliniche di fecondazione in vitro di OvodonazioneAllestero, puoi scoprire quali centri per l’infertilità all’estero eseguono quale tipo di programma, in che misura efficacemente e a quale costo.

Quali sono i motivi per sottoporsi alla fecondazione in vitro all’estero?

Ci sono molte ragioni per scegliere un trattamento all’estero come, per esempio: costi inferiori, buone cliniche regolamentate, la più ampia disponibilità di donatori e trattamenti, liste d’attesa più brevi, leggi liberali sulla fertilità e l’elevato standard di cura combinato con migliori tassi di successo.

Lettura correlata:

Quali sono i motivi per scegliere l’ovodonazione all’estero?

Le ragioni dipendono dalla situazione individuale dei pazienti solitamente connessa con il paese di origine dei pazienti in cui la donazione di ovociti potrebbe non essere consentita dalla legge, o il costo della donazione di ovociti è troppo elevato o è difficile trovare un donatore di ovociti o il tasso di successo di tale programma non è soddisfacente per la paziente.

Sottoporsi a un trattamento di fecondazione in vitro con ovuli donati all’estero ha molti vantaggi. Ci sono un numero crescente di cliniche per la fertilità in numerosi paesi che offrono programmi di donazione di ovuli e cure mediche professionali a uno standard molto elevato. Alle coppie internazionali, che decidono di fare un “viaggio di gravidanza” per vari motivi, viene solitamente offerto:

  • Accesso facilitato a determinati servizi (es. niente liste d’attesa, ecc.);
  • Trattamenti per l’infertilità di alta qualità a costi inferiori rispetto al loro paese d’origine;
  • Esperienza di cliniche di fertilità nel campo dei programmi di ovodonazione;
  • Cliniche di fecondazione in vitro e specialisti di fertilità di fama internazionale;
  • L’attraente posizione geografica dei centri di fertilità, quindi il trattamento può essere combinato con un po’ di tempo libero in un luogo di vacanza caldo
  • Il tasso di successo del trattamento dell’infertilità è superiore a quello dei centri nazionali.

Quanto tempo ci vuole per un trattamento di ovodonazione all’estero?

Di solito il trattamento può richiedere tra 3-6 settimane a seconda delle condizioni mediche della ricevente e della disponibilità della donatrice di ovuli.

Le riceventi di ovuli dovrebbero prepararsi per il trattamento di fecondazione in vitro con ovuli di donatrici sottoponendosi a esami e test medici necessari. Se non si verificano controindicazioni, la paziente può iniziare un programma di donazione di ovuli che probabilmente consisterà nelle seguenti fasi:

  • Un primo appuntamento con uno specialista della fertilità;
  • Selezione della donatrice (i genitori riceventi dovrebbero essere assistiti da un medico o embriologo);
  • Procedure di laboratorio (l’uomo deposita prima lo sperma da utilizzare per la fecondazione degli ovuli della donatrice – poi gli embrioni vengono coltivati nel laboratorio di fecondazione in vitro);
  • Una paziente e una preparazione per il trasferimento di embrioni (la donna assume medicinali che preparano il suo utero a ricevere gli embrioni; la procedura di trasferimento di embrioni può richiedere un breve soggiorno in un centro di fertilità).

Se non sei sicuro di dover sottoporti a un programma di donazione di ovuli, consulta uno specialista dell’infertilità.

FIVET con ovuli donati: cosa è importante?

Prima di prendere una decisione definitiva in merito al tuo trattamento all’estero, pensa a quale dei fattori sopra indicati è più importante per te e chiedi dettagli in più di un centro di fertilità. Cos’altro è bene sapere?

  • Regolamenti legali nel paese di tua scelta – ad es. limitazioni alla donazione e alla ricezione di gameti, requisiti che devono essere soddisfatti dalle donatrici, norme sull’anonimato della donatrice, procedure consentite all’interno dei programmi di fecondazione in vitro, limitazione del numero di bambini nati grazie a un singolo donatore, ecc. Età limite per le pazienti, il numero massimo di embrioni da trasferire all’interno di un ciclo di fecondazione in vitro.
  • Pianifica il tuo viaggio e soggiorno: scopri i costi di viaggio, trasferimenti e alloggio, controlla dove cercare aiuto durante il tuo soggiorno in un paese, come orientarti in città, quali luoghi vedere, ecc.
  • Condizioni e standard sanitari locali – Si prega di notare che il trattamento dell’infertilità (compresi i programmi di donazione di ovuli) può portare a complicazioni mediche! Per quanto rari possano essere, è altamente consigliabile sapere su quale aiuto puoi contare negli ospedali locali. Potrebbe essere necessario portare con sé documentazione medica specifica e/o acquistare un’assicurazione medica aggiuntiva prima della partenza!
  • I centri di fecondazione in vitro più affidabili, prestigiosi e credibili in un paese: chi sono le migliori cliniche per la fertilità, chi sono le più affidabili, chi offre i trattamenti più convenienti
  • Scopri cosa hanno da dire gli altri pazienti (passati o presenti): basta chiedere alla comunità!

Lettura correlata:

Come mi preparo per la fecondazione in vitro con ovuli donati?

Dal punto di vista del test, una serie di interventi valuterà la capacità del tuo utero di portare avanti una gravidanza, i test ti assicureranno che non hai malattie virali come rosolia, citomegalovirus, HIV ed epatite e testerai per qualsiasi infezione esistente. La preparazione non invasiva potrebbe comportare l’accesso alla consulenza o modifiche allo stile di vita e alla dieta che mirano a mantenere o aumentare la salute generale.

Come scegliere una clinica per la fecondazione in vitro di ovuli donati all’estero?

La scelta di un centro di fertilità per sottoporsi al trattamento dell’infertilità è un passo importante! Prima di prenderlo, considera alcune cose. Prima di selezionare, controlla:

  • L’esperienza complessiva del centro di fertilità nel programma di donazione di ovuli;
  • le qualifiche e l’esperienza degli specialisti della fertilità, nonché le attrezzature tecnologiche utilizzate dalla clinica;
  • Se la clinica di fecondazione in vitro ha una propria banca degli ovuli o utilizza un fornitore esterno;
  • La lista d’attesa per le donne che cercano donatrici di ovuli
  • Come vengono valutate/qualificate le donatrici di ovuli (visita e verifica medica);
  • Che tipo di informazioni sulle donatrici di ovuli sono disponibili per i pazienti internazionali;
  • Offerta completa della clinica per fecondazione in vitro, disponibilità di procedure mediche e opzioni di prezzo – costi di trattamento;
  • Lingue parlate dal personale della clinica;
  • I tassi di successo dei programmi di donazione di ovuli raggiunti dalla clinica della fertilità.
  • L’età massima di una donna che può essere qualificata per il programma di donazione di ovuli
  • Piano di trattamento – è possibile discuterne prima di visitare il centro?
  • Possibilità di consulenza on-line e in loco con psicologo, medico, infermiere, ostetrica

Quando si contatta per la prima volta una clinica di fecondazione in vitro di consulente di fertilità è bene chiedersi cosa comporta l’intero processo di trattamento; quante visite dovrai fare durante il tuo trattamento e quanto durerà ogni passaggio, quali procedure mediche sono in uso lì e quale assistenza puoi aspettarti dalla clinica (es. trasferimenti aeroportuali, prenotazione hotel, ecc.).

Lettura correlata:

Quali sono le cliniche di fecondazione in vitro per i pazienti over 40?

Tutti i principali fornitori di trattamenti privati offrono trattamenti di fecondazione in vitro a pazienti di età superiore ai 40 anni – in alcuni paesi in cui sono disponibili trattamenti finanziati come il Regno Unito questo accesso può essere limitato dall’età. I pazienti di età superiore ai 40 anni verranno consultati e informati che la considerazione dell’età svolge un ruolo importante nel successo di particolari tipi di trattamento, pertanto ai pazienti più anziani potrebbe essere chiesto di prendere in considerazione ulteriori opzioni, compreso il trattamento basato sul donatore.

Quali sono le cliniche di fecondazione in vitro per i pazienti over 50?

Un certo numero di paesi consente ai fornitori di trattamenti un certo livello di discrezionalità quando si tratta di offrire la fecondazione in vitro alle donne di etá avanzata. Le cliniche nel Regno Unito offrono un approccio flessibile basato sulla salute della paziente (sebbene ciò non sia consentito all’interno del NHS), le cliniche spagnole possono offrire cure a pazienti fino a 52 anni in circostanze particolari, Cipro del Nord offre cure alle donne fino a l’età di 55 anni se soddisfano determinati criteri e le cliniche in Australia e India si raccomanda di non prendere in considerazione il trattamento di persone con più di 50 anni. In Russia, Ucraina, Polonia, Lettonia e Stati Uniti non esiste un tetto ufficiale ma i pazienti vengono valutati individualmente.

Quale paese è il migliore per il trattamento FIV all’estero?

Questo dipenderà dal singolo paziente. Ci sono numerose opzioni in Europa (Spagna, Repubblica Ceca, Grecia, Cipro Nord, Ucraina, Russia, Lettonia) che forniscono strutture di prima classe, team medici e scientifici esperti, solide strutture legali ed eccellenti tassi di successo. Più ampi, gli Stati Uniti offrono tutti i trattamenti in linea con i migliori fornitori europei anche se a un costo più elevato.

È più economico fare la fecondazione in vitro all’estero?

Questo dipenderà da dove si trova la paziente. Ad esempio, una paziente con sede nel Regno Unito troverà la Repubblica Ceca molto più economica dei fornitori di cure a casa, ma un viaggio in una clinica negli Stati Uniti costerebbe molto di più. Invariabilmente, tuttavia, il costo è uno dei principali fattori determinanti per i pazienti che cercano un trattamento per l’infertilità all’estero: circa il 70-80% lo fa proprio perché trovano il trattamento più economico rispetto al proprio paese.

Dove posso fare la FIV all’estero?

La Spagna rimane una delle destinazioni più popolari per i pazienti che viaggiano per cure per la fertilità, sebbene ci siano un certo numero di destinazioni che sono sempre più popolari. Questi includono Repubblica Ceca, Grecia e Cipro che forniscono un servizio caratterizzato da buoni tassi di successo, costi e disponibilità di donatori e paesi come la Russia e l’Ucraina che offrono trattamenti più diversificati come la maternità surrogata. Al di fuori dell’Europa, gli Stati Uniti rimangono popolari tra le coppie che cercano trattamenti che coinvolgano la maternità surrogata e la selezione del genere.

Hai bisogno di aiuto per trovare una clinica all’estero?

Risparmia 3 minuti del tuo tempo e ottieni l’elenco delle migliori cliniche di fecondazione in vitro che soddisfano i tuoi criteri

Qual è il trattamento di fecondazione in vitro più economico all’estero?

Molte cliniche affermeranno di offrire il trattamento di fecondazione in vitro “più economico” disponibile. Va ricordato che ‘economico’ non è sempre il migliore, quindi è sempre meglio considerare tali affermazioni con un po’ di cautela. I costi per il trattamento dell’infertilità all’estero sono comunque relativi, dipendenti dal paese in cui vivi e dal trattamento che cerchi. Da un punto di vista europeo, nella Repubblica ceca, a Cipro, a Cipro del Nord e in Grecia vengono praticati trattamenti relativamente più economici.

Puoi fare la fecondazione in vitro in un altro paese?

Lasciando per un momento le restrizioni estreme imposte ai viaggi a causa della pandemia di Covid 19, di solito non ci sono restrizioni ai viaggi verso le famose destinazioni di fecondazione in vitro: sono accettati pazienti di tutti i paesi. Tuttavia, alcuni paesi basano le limitazioni sull’età e sul sesso o sullo stato relazionale del paziente, nonché sul tipo di trattamento che può essere offerto.

Quanto costa la fecondazione in vitro in Spagna?

I costi della fecondazione in vitro in Spagna nell’ultimo decennio sono aumentati a un ritmo più rapido rispetto ad alcune delle altre destinazioni di fertilità in Europa. Ciò è in parte dovuto alla domanda, ma anche agli investimenti effettuati dai fornitori di trattamenti in team, risorse e strutture del personale, nonché alla comprovata esperienza di fornitori che dura da più di quarant’anni. Tuttavia, percentuali di successo costantemente elevate significano che la destinazione rimane un buon rapporto qualità-prezzo. I costi variano ovviamente, ma i costi medi per i trattamenti di fertilità con ovuli propri sono compresi tra € 4,100 – € 7,100 e i trattamenti di ovodonazione variano da € 5,900 a € 11,000.

Quanto costa la fecondazione in vitro in Turchia?

Rispetto ad altri paesi, la legge sulla fertilità in Turchia è piuttosto conservatrice, con la fecondazione in vitro accessibile solo a coppie sposate ed eterosessuali. Non ci sono limiti di età per le donne, ma in pratica le cliniche tratteranno solo pazienti di sesso femminile sotto i 46 anni. Il costo medio della fecondazione in vitro in Turchia è di $ 2,500.

Qual è l’età migliore per la fecondazione in vitro?

Come regola generale, il trattamento per la fertilità ha più successo per le donne sotto i 35 anni in cui i nati vivi vengono raggiunti in media, in 1 trattamento ogni 2. La percentuale si riduce con l’età della donna che si riduce al di sotto del 5% nelle donne sopra i 40 anni, tuttavia questo basso tasso di successo può essere affrontato con l’uso di ovuli o embrioni donati.

37 anni sono troppo vecchi per la fecondazione in vitro?

No, la fecondazione in vitro per le donne sotto i 40 anni che utilizzano i propri ovuli offre tassi di successo decenti, che spesso si traducono in nascite vive nel 40% dei trattamenti effettuati. Il gruppo di età rappresenta anche buoni tassi di successo quando si intraprende un trattamento con donatori.

50 anni sono troppo vecchi per la fecondazione in vitro?

Le tue possibilità di successo di un trattamento di fecondazione in vitro utilizzando i tuoi ovuli a 50 anni sono molto inferiori rispetto a quelle che otterresti con lo stesso trattamento all’età di 35 anni. Tuttavia, queste possibilità aumentano se ricevi ovuli o embrioni da donatori a un tasso di successo paragonabile a quello di qualcuno minore. Inoltre, la fecondazione in vitro per le donne di etá avanzata, aumenta le possibilità di aborti spontanei e altri problemi associati al trattamento.

Lettura correlata

Ho bisogno di un’assicurazione di viaggio per la fecondazione in vitro all’estero?

È molto improbabile che la tua polizza assicurativa per le vacanze standard ti copra in modo completo per il trattamento in cliniche all’estero. Stai già facendo un investimento finanziario sostanziale nell’acquisto di un trattamento per la fertilità, quindi non tagliare i costi quando si tratta di assicurazione, scegli una compagnia assicurativa specializzata e una polizza per assicurarti che tutti i rischi siano coperti.

La tua sicurezza è la nostra priorità.
Cerchi la "migliore" clinica di FIV all'estero?

Analizziamo le vostre esigenze, il tipo di trattamento, le preferenze di destinazione e troviamo le migliori cliniche FIV per voi.