Cerchi la "migliore" clinica di FIV all'estero?

Analizziamo le vostre esigenze, il tipo di trattamento, le preferenze di destinazione e troviamo le migliori cliniche FIV per voi.

Tell us
what you really want
from your fertility clinic abroad…
Complete a 5-minute, anonymous survey to help others find the right clinic abroad, and we'll donate €1 to a fertility society for each submission.

Ovodonazione e fecondazione in vitro in Spagna

Perché la fecondazione in vitro in Spagna?

La Spagna è la destinazione FIVET più popolare per i pazienti FIVET internazionali al giorno d’oggi – infatti, lo è da quando ha approvato la sua legislazione sulla riproduzione nel 2006. Quando si tratta di trattamenti per la fertilità, la Spagna offre standard medici sicuri, affidabili ed eccezionalmente elevati. La legislazione liberale consente un’ampia gamma di procedure di trattamento della fertilità, indipendentemente dallo stato civile e dall’orientamento sessuale. Donazione di ovuli è anche molto popolare, con tempi di attesa molto brevi o istantanei segnalati dalle cliniche.

Quali pazienti scelgono la Spagna per l’Ovodonazione?

  • Pazienti con età materna avanzata – Le cliniche spagnole per la fecondazione in vitro accettano i pazienti fino a 50 anni (alcune cliniche possono accettare pazienti fino a 52) indipendentemente dal trattamento di riproduzione assistita utilizzato.
  • Donne single – sono disponibili sia la fecondazione in vitro con ovuli propri che la fecondazione in vitro con ovodonazione.
  • Pazienti che cercano Opzioni di fecondazione in vitro con donazione di ovuli, anche con donazione di sperma (doppia donazione – donazione di sperma + ovociti). Non ci sono tempi di attesa – la disponibilità di donatrici di ovuli è eccellente e di solito è possibile l’opzione di “donatrice esclusiva”
  • Pazienti che cercano anonimato in termini di donazione – l’identità della donatrice di ovuli e del donatore di sperma rimane anonima in Spagna
  • Pazienti che cercano donatrici di ovuli molto specifici – considerando la diversità e la disponibilità di varie razze donatrici di ovociti in Spagna (sono disponibili donatori caucasici, latini, africani/neri, arabi, indiani). 
  • coppie lesbiche  – l’opzione maternità condivisa è disponibile solo per le coppie sposate dello stesso sesso – chiamata ROPA (Reception of Oocytes from Partner)
  • Pazienti interessati a Diagnosi genetica dell’embrione PGS/PGT-A – la tecnica è ampiamente utilizzata in Spagna e le cliniche spagnole hanno una significativa esperienza nell’uso di test genetici preimpianto per vari tipi di malattie genetiche
  • Pazienti interessati a “Garanzia di rimborso della fecondazione in vitro” opzioni in quanto ci sono molte cliniche di fecondazione in vitro in Spagna che offrono programmi di rimborso della fecondazione in vitro. I pacchetti di rimborso della fecondazione in vitro stanno diventando sempre più popolari tra molte coppie perché non comportano costi aggiuntivi. 
  • Pazienti che provengono da Francia, Italia, Germania – ci sono molte cliniche per la fertilità in Spagna che parlano francese, italiano, tedesco e inglese

Ovodonazione e fecondazione in vitro in Spagna – informazioni di base

Ovodonazione e fecondazione in vitro in Spagna – costi e disponibilità
FIVET con ovuli propri in Spagna – costo medio €4,100 – €7,100
Ovodonazione in Spagna – costo medio €5,900-11,000
Tassi medi di successo della donazione di ovuli in Spagna* 54.6%
Paziente massimo – età della donna 50
alcune cliniche possono accettare pazienti più anziani in base a circostanze individuali
Trattamenti di fecondazione in vitro per donne single Permesso
Trattamenti di fecondazione in vitro per coppie omosessuali femminili Permesso
Disponibile metodo ROPA (Ricezione Ovociti dal Partner)
Selezione di genere/selezione del sesso in Spagna Consentito solo se ci sono ragioni mediche
Non consentito per motivi di equilibrio familiare

Numero massimo di embrioni da trasferire
FIV con uova di donatore
3
Numero massimo di embrioni da trasferire
FIVET con uova proprie
3
Donazione di ovuli – anonimato Anonimo
Disponibilitá di donatrici di ovuli Molto Buone
Caucasico, Latino, Africano / Nero, Arabo, Indiano
Età del donatore di ovuli 18-35
Numero massimo di bambini nati dalla stessa donatrice di ovuli 6
Donatore di sperma – età massima 50
Numero massimo di bambini nati dallo stesso donatore di sperma 6
Cliniche di ovodonazione in Spagna Le migliori cliniche di fecondazione in vitro in Spagna >>>
Fonti: Legislazione e rimborso dei trattamenti ART e IUI in Europa >>> | Guida per i pazienti IVF su strada – 2023>>> *RAPPORTO EIM 2018 ESHRE​​

FIV in Spagna – motivi per andare

  • La destinazione più scelta per la fecondazione in vitro e la donazione di ovociti in Europa.
  • Cliniche di fecondazione in vitro riconosciute in località eccellenti: Madrid, Barcellona, Alicante, Valencia.
  • Legislazione liberale che consente il trattamento della fertilità, indipendentemente dallo stato civile e dall’orientamento sessuale.
  • Ampia gamma di donatrici anonimi di ovuli di diversa origine etnica.
  • Esperti di fecondazione in vitro con un’esperienza lavorativa impressionante.
  • La possibilità di combinare il proprio trattamento di fertilità con le vacanze in una delle destinazioni più ambite al mondo.

Non sono solo i programmi di fecondazione in vitro di grande successo e il trattamento della fertilità che la Spagna ha da offrire. La Spagna ha anche molti posti interessanti da visitare e cose da vedere, in tutto il paese. Sia che tu voglia visitare la capitale Madrid o fare un salto a Barcellona, la Spagna ha una bellezza e cultura a perdita d’occhio. Ecco perché la Spagna è il luogo perfetto con cui sottoporsi al tuo trattamento di fertilità, godendo al tempo stesso di una bella e rilassante vacanza al sole e vedendo meraviglie come non hai mai visto prima.

Cliniche di fertilità in Spagna

Quando stai considerando la fecondazione in vitro con ovuli propri e sperma del partner o donazione di ovuli in Spagna, ci sono un certo numero di buone cliniche tra cui scegliere. Le cliniche spagnole per la fecondazione in vitro vantano una meritata reputazione per i risultati e gli elevati standard di cura. Sono spesso dotati di personale multilingue e come regola generale non hanno problemi ad assistere i pazienti stranieri. L’inglese è ampiamente parlato, insieme ad altre lingue europee, come francese, tedesco e italiano. I pazienti riferiscono atteggiamenti molto accomodanti da parte di medici e altro personale medico.

Poiché la Spagna fa parte della zona Schengen, i viaggi senza visto sono disponibili per la maggior parte degli europei, rendendo il trattamento il più accessibile possibile ai pazienti di tutta Europa, compresi quelli del Regno Unito, della Germania, della Francia e dell’Italia. Inoltre, le cliniche di fecondazione in vitro spagnole sono solitamente e regolarmente scelte da pazienti internazionali provenienti da Stati Uniti, Canada e Australia.

Le città più popolari per i pazienti di fecondazione in vitro dall’estero in Spagna sono Madrid, Barcellona, Alicante e Valencia. Se fai una ricerca online usando frasi come “FIV a Madrid”, “FIV a Barcellona”, “FIV ad Alicante”, “FIV a Valencia”, “donazione di ovociti in Spagna” o “donazione di ovociti Madrid” troverai molti Cliniche di fecondazione in vitro che trattano i pazienti in queste aree. 

Sono interessati anche i pazienti che chiedono informazioni sulla donazione di ovuli in Spagna donazione di ovuli  in Grecia e ovodonazione  in Repubblica Ceca principalmente a causa dei costi di trattamento che possono essere significativamente inferiori rispetto alla Spagna

Cliniche di fecondazione in vitro in primo piano in Spagna
Clinica Tambre in Spain

Clinica Tambre Madrid

Clinica Tambre si trova nel cuore della Spagna, la capitale di Madrid, e lavora nell’infertilità dal 1978, ovvero da oltre 40 anni. Questo lo rende una location ideale per tutte le vostre esigenze grazie al numero di voli giornalieri in entrata e in uscita dalla città. Essendo una città così

SCOPRI DI PIÙ »

UR Vistahermosa

UR Vistahermosa situata ad Alicante, è una clinica riproduttiva specializzata che aiuta le donne di tutto il mondo a realizzare i loro sogni di maternità. È attivo dal 1983 e vanta oltre 30 anni di esperienza nel trattamento di pazienti con problemi di infertilità. Alicante è una bellissima città portuale

SCOPRI DI PIÙ »

FIV in Spagna

La Spagna offre una delle legislazioni più liberali riguardo al trattamento della fecondazione in vitro, non solo in Europa, ma anche in tutto il mondo della fecondazione in vitro. Le donne single, le coppie eterosessuali sposate e le coppie omosessuali possono ugualmente beneficiare della riproduzione assistita. Il paese è anche impressionante in termini di opzioni di trattamento disponibili. Se stai cercando gli ultimi progressi e le tecniche di fecondazione in vitro, probabilmente li troverai in Spagna.

Esiste un limite legale massimo per l’età di un paziente: 50 anni nella maggior parte dei casi. Tuttavia, se c’è una tale necessità, alcune cliniche possono decidere caso per caso anche per pazienti piú mature (fino a 52) in base alle circostanze individuali. Al contrario, non vi è alcun limite legale all’età del partner maschile. A differenza di altri paesi con politiche sull’età più severe, le opzioni di trattamento sono le stesse per ogni paziente.

In Spagna è consentita la donazione di ovuli, nonché la donazione di sperma ed embrioni. Tutti i trattamenti di donazione sono rigorosamente anonimi, con l’identità del donatore e del paziente rigorosamente custodita dalla clinica. È consentito il congelamento sociale degli ovuli, così come il congelamento degli embrioni. Non c’è limite alla durata della conservazione degli ovociti o degli embrioni congelati.

Quando si tratta di cure per la fertilità in Spagna, la cura del paziente è in cima alla lista, e tutto è soddisfatto delle tue esigenze per garantire un tempo il più agevole possibile, perché garantire che la paziente sia libera dallo stress è un fattore chiave per il successo del trattamento. Spesso non c’è lista d’attesa quando si tratta di cure (anche con sperma o ovuli di donatori) grazie all’efficienza della loro cura del paziente. Questo grazie anche alle cliniche spagnole e agli specialisti della fertilità che sanno che molte donne che hanno bisogno di questo trattamento aspettano un bambino da molto tempo e desiderano aiutarle ad avere un bambino il prima possibile. Tutto questo è abbinato a specialisti di prim’ordine che sanno esattamente cosa stanno facendo, quindi ti sentirai sicuro di qualsiasi trattamento riceverai

FIV in Spagna – limite di età

Il limite di età per la fecondazione in vitro per le donne in Spagna è 50. Ci sono cliniche in Spagna che possono decidere di accettare pazienti piú mature  – fino a 52 – in base a una qualifica speciale e alla decisione presa dai medici del gruppo della clinica.

FIV per coppie lesbiche in Spagna

La legge spagnola accoglie le coppie lesbiche che cercano un trattamento di fecondazione in vitro. Oltre alla normale fecondazione in vitro utilizzando lo sperma del donatore, alcune cliniche offrono anche il metodo di fecondazione in vitro reciproca, noto come metodo ROPA (ricezione di ovociti dal partner) o “maternità condivisa”. Qui, una delle donne subisce la stimolazione e fornisce gli ovuli, mentre l’altra riceve l’embrione e porta la gravidanza. I bambini nati con un trattamento ROPA possono essere legalmente registrati in Spagna come aventi due madri.

La legge spagnola in materia di riproduzione assistita, compresa la fecondazione in vitro, è nota per essere abbastanza liberale, rispetto ad altre destinazioni europee. Non fa distinzione tra le donne nei matrimoni eterosessuali, le donne single e quelle nelle relazioni omosessuali. Pertanto, i trattamenti sono universalmente disponibili senza condizioni aggiuntive.

Donazione di ovociti in Spagna

La donazione di ovociti (così come la donazione di sperma ed embrioni) costituisce una parte significativa della medicina riproduttiva in Spagna. Gli ovuli provengono solo da donne sane di età compresa tra 18 e 34 anni, che donano liberamente e senza compensazione finanziaria. A causa della posizione geografica e della composizione etnica della Spagna, è facile trovare “una donatrice compatibile” – una corrispondenza dalla maggior parte delle origini razziali. La popolarità dei trattamenti di ovodonazione in Spagna rende quasi inesistenti le liste d’attesa: per la maggior parte dei pazienti, un donatore può essere trovato quasi istantaneamente.

Informazioni sulla donatrice di ovuli disponibili in Spagna

I requisiti di anonimato della Spagna corrispondono a quelli di altri paesi europei; vale a dire che viene garantito e fatto rispettare l’anonimato totale per pazienti e donatrici. Solo in circostanze eccezionali, come un grave pericolo per la vita o la salute del bambino, o per questioni di diritto processuale penale, l’identità della donatrice può essere rivelata. Le caratteristiche fisiche delle doantrici non sono condivise con i pazienti. Le cliniche sono tenute per legge a stabilire una corrispondenza fenotipica tra la donatrice e il paziente – ricevente. Ciò significa che le cliniche abbinano donatrici e pazienti utilizzando tratti come pelle, capelli e colore degli occhi, altezza, peso, gruppo sanguigno e altri per eseguire la corrispondenza. Alcune cliniche, inoltre, utilizzano la tecnologia di riconoscimento facciale per eseguire una corrispondenza più ravvicinata, un processo di selezione dei donatori più semplice.

Qualifiche della donatrice di ovuli

Le donatrici in Spagna devono avere tra i 18 ei 34 anni. Passano attraverso un rigoroso processo di screening durante il quale vengono esaminati per malattie infettive e anomalie genetiche e subiscono anche una valutazione psicologica per garantire che siano sani sia mentalmente che fisicamente.

Qualifica di donatrice di ovuli in Spagna – test obbligatori per legge:

  • Gruppo sanguigno e Rhesus
  • HIV
  • Epatite
  • Sifilide
  • Mutazione della fibrosi cistica (FC)
  • Atrofia spinale muscolare
  • Malattie recessive del pannello
  • Test della sindrome dell’X-fragile
  • Cariotipo convenzionale.

Anche la storia genetica della donatrice può essere verificata: la maggior parte delle cliniche in Spagna include anche il test del cariotipo.

Oltre ai test medici, le potenziali donatrici devono anche sottoporsi a un esame psicologico completo. Ciò garantisce che la donatrice comprenda ogni implicazione del processo di donazione. Pur donando i propri ovuli gratuitamente e gratuitamente, vengono rimborsate le spese relative alla donazione (l’importo, solitamente, oscilla intorno ai 1000 euro).

Ogni donatrice può avere solo sei figli genetici; una volta nato il sesto figlio, i dati della donatrice vengono cancellati dal registro dei donatori.

Donazione di embrioni in Spagna

La legge spagnola consente ai pazienti di donare i loro embrioni in eccesso, a programmi di adozione. Le regole per ricevere una donazione di embrioni sono simili a quelle stabilite per l’adozione di ovuli – anche qui si applica la corrispondenza del fenotipo. Se decidi di sottoporti a un trattamento di adozione di embrioni, puoi essere certo che il bambino ti assomiglierà.

Poiché gli embrioni sono stati creati durante un precedente trattamento di fecondazione in vitro, la clinica ha a disposizione un’anamnesi completa, il che significa che la procedura gode di un alto grado di sicurezza e di un tasso di successo relativamente alto.

Ovodonazione e costo della fecondazione in vitro in Spagna

Se confrontiamo il costo della fecondazione in vitro in Spagna con altri paesi europei, la Spagna è sicuramente la scelta migliore per i trattamenti di fertilità. Il costo di un singolo ciclo di fecondazione in vitro di ovociti in Spagna varia da € 4,100 a € 8,200, mentre un ciclo di donazione di ovociti in Spagna può costare da € 5,900 a € 11,000. Il costo medio della fecondazione in vitro in Spagna è di circa € 6,000, mentre il costo medio della donazione di ovociti in Spagna è di € 8,000.

I costi della fecondazione in vitro e della donazione di ovuli in Spagna sono superiori alla media europea, tuttavia, molti pazienti internazionali affermano che i benefici superano i costi poiché la fecondazione in vitro in Spagna significa che l’elevato standard di cura, l’ampia disponibilità di donatori e l’alto tasso di successo sono fattori degno di essere considerato.

Fonti: Guida per i pazienti IVF Aroad, WhereIVF.com >>> | Rapporti sulle richieste dei pazienti 2013-2019, Fertility Clinics Abroad Ltd., Edimburgo, agosto 2019 |Rapporto sulle richieste dei pazienti 2013-2019, IVF Media Ltd., Dublino, agosto 2019

Come puoi vedere, la Spagna è la destinazione europea più costosa per i trattamenti di ovodonazione. Occorre anche notare che la trasparenza non è sempre evidente; alcune cliniche non sono le migliori nell’evidenziare i costi aggiuntivi che possono essere sostenuti durante i trattamenti. È importante quindi chiedere alla propria clinica quali costi specifici sono inclusi in qualsiasi preventivo. I costi potrebbero includere;

  • la quota della donatrice, i suoi farmaci e lo screening (se sei interessato alla donazione di ovuli)
  • estrazione di ovuli
  • raccolta e preparazione dello sperma
  • ICSI
  • Componenti aggiuntivi (tecniche di FIV nei Laboratori)
  • trasferimento di blastocisti
  • vetrificazione (congelamento) e conservazione di embrioni/blastocisti
  • trasferimento di embrioni congelati

Ad esempio, il programma di ovodonazione in Spagna di solito copre tutte le spese della donatrice, tecniche di laboratorio di fecondazione in vitro (es. ICSI, coltura di blastocisti), un trasferimento di embrioni il giorno 3 o 5. Come regola generale, il congelamento degli embrioni e i trasferimenti di embrioni congelati sono fatturati a parte. Esistono anche pacchetti di ovodonazione con garanzie disponibili: le cliniche possono garantire un numero minimo di ovociti dalla donatrice o anche un numero di embrioni.

FIV in Spagna – tassi di successo

Date un’occhiata su Google cliccando IVF Spain percentuali di successo, la maggior parte dei risultati sono tratti direttamente dai siti Web della clinica. Bisogna essere consapevoli di ciò che le cliniche pubblicizzano sui loro siti Web poiché spesso i valori sono molto lontani dalle medie nazionali mostrate da organismi indipendenti di fecondazione in vitro.

Come accennato in precedenza, le cliniche spagnole sono tenute a riferire i loro risultati al SEF. I dati sul tasso di successo della fecondazione in vitro pubblicati da SEF sono molto accurati e pubblicati annualmente in modo molto dettagliato, il che rende possibile non solo confrontare i risultati complessivi in anni specifici, ma anche cliniche specifiche l’una contro l’altra. Controlla l’ultimo rapporto sui tassi di successo della fecondazione in vitro sul sito Web SEF >>>

La Spagna è uno dei pochi paesi che consente ai pazienti di controllare i tassi di successo di cliniche specifiche in una fonte indipendente. Tieni presente, tuttavia, che la SEF pubblica i suoi dati con un anno di ritardo.

Altre fonti per le statistiche sul trattamento della fecondazione in vitro includono ESHRE – Consorzio di monitoraggio IVF (EIM). ESHRE è l’autorità europea che si occupa di raccogliere e pubblicare dati sui trattamenti per la fertilità nei paesi membri; i loro rapporti, tuttavia, vengono pubblicati con notevole ritardo. I loro rapporti dipingono un’immagine della Spagna come un paese che gode di un tasso di successo terapeutico molto alto, specialmente quando si tratta di programmi di donazione di ovuli.

I tassi di successo della fecondazione in vitro con ovuli donati (donazione di ovuli) in Spagna rispetto ad altri paesi europei secondo l’ultimo rapporto ESHRE. 

Tassi di successo della donazione di ovuli* per età della donna in Europa – Paesi popolari
Paese / Età della donna<3435-39≥40
Spagna 53.8
57.4
53.7
Repubblica Ceca 44.741.040.2
Grecia 59.658.954.3
Cipro del Nord Nessun dato / non raccolto da ESHRE
Ucraina 64.366.361.9
Russia46.745.542.8
Portogallo 43.746.449.2
Polonia 45.344.240.3
Lettonia 100.0*16.7*7.7*
UK41.944.041.8
*Tasso di gravidanza per trasferimento di embrioni. Fonte: ART in Europe, 2016: risultati generati dai registri europei da ESHRE >>> | | *Per la Lettonia sono stati segnalati solo 101 cicli di pronto soccorso – dati insufficienti.

Le migliori cliniche di fecondazione in vitro in Spagna

Secondo le recensioni e i commenti dei pazienti, le migliori cliniche di fecondazione in vitro in Spagna si trovano nelle destinazioni più popolari: Barcellona, Alicante, Valencia e Madrid. Quindi qual è la migliore clinica di fecondazione in vitro in Spagna? Non è facile rispondere a questa domanda, tuttavia le migliori cliniche di fecondazione in vitro in Spagna sono solitamente le più popolari.

Ecco un elenco di migliori cliniche di fecondazione in vitro in Spagna presenti su ovodonazioneallestero.it.

Aspetti legali della fecondazione in vitro in Spagna

I trattamenti di fecondazione in vitro in Spagna sono regolati dalla Commissione nazionale di riproduzione umana assistita. L’ente del Ministero della salute, dei servizi sociali e dell’uguaglianza, pubblica regolamenti e ispeziona le cliniche al fine di mantenere uno standard di assistenza costantemente elevato in tutto il paese.

Tutti i centri di fecondazione in vitro in Spagna sono tenuti a segnalare la propria attività e i risultati clinici al Ministero della Salute, che nel 2019 ha firmato un contratto con la Società Spagnola di Fertilità (SEF), in conformità con le normative vigenti, in modo che l’organizzazione e il funzionamento del National L’attività anagrafica (con dati 2016 e 2017) è svolta dalla suddetta società scientifica.

FIV in Spagna – Domande frequenti (FAQ)

Quanto costa la fecondazione in vitro e la donazione di ovuli in Spagna?

Non ci sono dubbi che la Spagna sia la destinazione europea per la fecondazione in vitro più costosa, sia per gli standard di trattamento molto elevati che per l’ampia disponibilità di donatori. Il costo di un singolo ciclo di fecondazione in vitro del proprio uovo varia da € 4,100 a € 8,200 mentre un ciclo di ovodonazione può costare da € 5,900 a € 11,000. Inoltre, i pazienti devono coprire i costi della visita medica con un medico (€ 150 – € 250) e ricordare che i prezzi pubblicizzati iniziali potrebbero non rivelare il costo completo. Non lasciarti scoraggiare dal prezzo, sebbene sia il più costoso d’Europa, ha anche le più alte percentuali di successo e sai cosa si dice, la qualità costa di più.

Che tipo di trattamento di fecondazione in vitro è legalmente consentito in Spagna?

Poiché la Spagna offre una delle legislazioni sulla fecondazione in vitro più liberali al mondo, il trattamento della fecondazione in vitro è consentito ugualmente a donne single, coppie eterosessuali sposate e omosessuali femminili. Tuttavia, esiste il limite di età legale per le pazienti di sesso femminile ed è di 50 anni. La donazione di ovuli/spermatozoi/embrioni è consentita e anonima: l’identità del donatore e del paziente è rigorosamente custodita dalla clinica. È consentito il congelamento sociale degli ovuli, così come il congelamento degli embrioni. Lo stesso si riferisce alle procedure come ICSI, PGS, PGD o schiusa assistita. Il numero massimo di embrioni da trasferire sia in FIV con ovuli propri che in FIV con ovuli donati è 3. Alle coppie lesbiche viene offerto il metodo ROPA (Reception of Oocytes from Partner), noto come “maternità condivisa”.

Quali sono i tassi di successo della fecondazione in vitro e della donazione di ovuli in Spagna?

Le cliniche in Spagna stanno riportando i loro risultati alla SEF (Società spagnola di fertilità) e i rapporti SEF al Consorzio europeo di monitoraggio della fecondazione in vitro (EIM) per la Società europea di riproduzione umana ed embriologia (ESHRE). Secondo il rapporto ESHRE 2014 (pubblicato nel 2018), i tassi di natalità per la fecondazione in vitro con ovuli propri in Spagna erano del 32.9% (per i pazienti di età inferiore ai 35 anni), del 27.4% (per i pazienti di età compresa tra 35 e 39 anni) e del 14.8 (per i pazienti di età superiore ai 40 anni). ). Il tasso di natalità per il trattamento di fecondazione in vitro con ovuli donati è stato del 55.6% per tutti i gruppi di età.

Quali sono le città scelte più frequentemente per il trattamento di ovodonazione in Spagna?

Le città scelte più volentieri dai pazienti con fecondazione in vitro sono – allo stesso tempo – le destinazioni turistiche più popolari in Spagna. Questi includono Madrid, Barcellona, ​​Alicante e Valencia. Questi sono i luoghi in cui si trovano anche la maggior parte delle migliori cliniche per la fertilità della Spagna. E come detto sopra, poiché queste città sono destinazioni turistiche, puoi essere certo che le città hanno molto da vedere e da fare, permettendoti di trascorrere una vacanza indimenticabile e un trattamento indimenticabile e creando ricordi che dureranno tutta la vita.

Quali leggi principali regolano il trattamento della fecondazione in vitro in Spagna?

Il principale atto legislativo che regola le condizioni della fecondazione in vitro e di altri trattamenti per la fertilità in Spagna è la legge 14/2006 (del 26 maggio), sulle tecniche di riproduzione assistita. Inoltre, il Regio Decreto Legge 9/2014 detta gli standard di qualità e sicurezza per la donazione, la manipolazione e il trattamento di tessuti e campioni umani (ovociti, sperma ed embrioni) e stabilisce i protocolli operativi per il lavoro con i pazienti.

Dove posso trovare le informazioni sulle cliniche di fecondazione in vitro in Spagna?

L’elenco dei centri di fecondazione in vitro certificati in Spagna è reso disponibile attraverso il Comitato nazionale per la riproduzione assistita (Comisión Nacional de Reproducción Humana Asistida – CNRHA). Il link si trova qui: http://www.cnrha.mscbs.gob.es/registros/centros/home.htm e tutte le informazioni sono in spagnolo.

Se hai bisogno di aiuto per scegliere una clinica IVF all’estero.
Risparmia 3 minuti del tuo tempo. Risparmierai almeno qualche ora.

Se stai cercando una clinica per la donazione di ovociti all’estero, usa lo strumento unico per i pazienti di ovodonazioneallestero.it – Test di corrispondenza clinica. Analizziamo le tue esigenze e scegliamo le cliniche all’estero che corrispondono alle tue aspettative. Il nostro database di centri di fecondazione in vitro include solo cliniche di fertilità affidabili che hanno esperienza nella fornitura di servizi di alta qualità a pazienti internazionali.

Risorse utilizzate in questo articolo
Aleksander Wiecki

Aleksander Wiecki

Aleksander è un sostenitore della trasparenza e della verità sul trattamento FIV e gestore dell'esperienza dei pazienti. Con una forte competenza e background nell'industria della FIV (infertilità), che include cliniche FIV e laboratori genetici, Aleksander crede fermamente che ci sia un divario tra i pazienti FIV e le cliniche. Questo è un divario in cui i pazienti possono cadere nelle trappole più comuni del trattamento FIV durante il loro percorso di infertilità. Ecco perché i pazienti hanno bisogno di aiuto e supporto che non necessariamente ricevono dalle cliniche FIV. Il supporto che proviene da una fonte obiettiva, affidabile e attendibile. Aleksander è un ospite fisso agli incontri annuali dell'ESHRE, al Fertility Show di Londra, al Fertility Forum, al IMTJ - Medical Travel Summit e alle mostre e conferenze sulla fertilità in tutto il mondo.
Trova Cliniche per FIV e Donazione di Ovuli all'Estero
Cerchi la "migliore" clinica di FIV all'estero?

Analizziamo le vostre esigenze, il tipo di trattamento, le preferenze di destinazione e troviamo le migliori cliniche FIV per voi.