Cerchi la "migliore" clinica di FIV all'estero?

Analizziamo le vostre esigenze, il tipo di trattamento, le preferenze di destinazione e troviamo le migliori cliniche FIV per voi.

Tell us
what you really want
from your fertility clinic abroad…
Complete a 5-minute, anonymous survey to help others find the right clinic abroad, and we'll donate €1 to a fertility society for each submission.

FIV e donazione di ovociti in Russia

Sommario

FIV in Russia - informazioni di base

Donazione di ovociti in Russia

brevi informazioni sulla fecondazione in vitro di ovuli donati in Russia
3,800-7,000 Gamma di costi per la donazione di ovuli in Russia
  • Cicli di ovodonazione all'anno1
    4,335
  • Tassi medi di successo della donazione di ovuli2
    47.3%
  • Donazione di uova
    Anonimo
  • Disponibilità dei donatori
    Caucasica, Scandinava, Asiatica
FIVET e ovodonazione in Russia - disponibilità e limiti
Massimo paziente - età donna Nessun limite
non specificato dalla legislazione, deciso da ciascuna clinica individualmente
Trattamenti di fecondazione in vitro per donne single Permesso
Trattamenti di fecondazione in vitro per coppie omosessuali femminili Non è permesso
Selezione di genere Consentito solo se ci sono ragioni mediche
Non consentito per motivi di equilibrio familiare
Numero massimo di embrioni da trasferire
FIV con uova di donatore
2
Numero massimo di embrioni da trasferire
FIVET con uova proprie
2
Disponibilitá di donatrici di ovuli Buone
Età del donatore di ovuli 18-35
Numero massimo di donazioni per ogni donatrice di ovuli Non impostato
Donatore di sperma - età massima 35
Numero massimo di bambini nati dallo stesso donatore di sperma Non impostato
Cliniche di fecondazione in vitro in Russia Controlla le cliniche di fecondazione in vitro in Russia >>>
Fonti: Legislazione e rimborso dei trattamenti ART e IUI in Europa >>> | Guida per i pazienti IVF su strada - 2023 >>> *RAPPORTO EIM 2018 ESHRE​

Perché la fecondazione in vitro in Russia?

Russia – famosa per la sua ricca storia, cultura orgogliosa e una delle migliori economie del mondo, è anche sede di uno dei più estesi sistemi sanitari del pianeta. Dalla caduta dell’Unione Sovietica, cliniche private e centri medici hanno aperto le loro porte ai pazienti stranieri, attirandoli con standard di cura impressionanti. Oggi, i pazienti di tutto il mondo accedono al trattamento di fecondazione in vitro in Russia. Non c’è da meravigliarsi se la Russia ospita oltre 160 cliniche di fecondazione in vitro che offrono prezzi interessanti per i trattamenti di fecondazione in vitro e personale medico disponibile che parla correntemente l’inglese.

Motivi per andare in Russia per la fecondazione in vitro o la donazione di ovuli

Cliniche di fecondazione in vitro in Russia

Secondo l’ultimo rapporto della Società europea per la riproduzione umana e l’embriologia (ESHRE), in quell’anno in Russia c’erano 199 cliniche che offrivano cure per la fecondazione in vitro, di cui 151 hanno riferito i risultati dei loro trattamenti a ESHRE. Le cliniche che offrono programmi di fecondazione in vitro per pazienti internazionali si trovano principalmente a Mosca e San Pietroburgo.

Per operare legalmente nel territorio russo e svolgere compiti nel campo della riproduzione assistita, i centri di fecondazione in vitro in Russia devono ottenere due licenze:

  • uno dalle autorità locali
  • e l’altro dal distretto federale.

La maggior parte delle cliniche russe, ma non tutte, inviano anche dati sui loro trattamenti a ESHRE, che a sua volta aggrega i risultati in rapporti annuali. Sfortunatamente, questi rapporti vengono pubblicati dopo un notevole ritardo.

L’Associazione russa per la riproduzione umana amministra un registro nazionale dei centri di fecondazione in vitro in Russia e pubblica i propri rapporti annuali, che vengono pubblicati leggermente più spesso rispetto ai loro omologhi ESHRE.

Cliniche in primo piano in Russia

Trattamenti di fertilità in Russia

Le cliniche russe si rivolgono a un’ampia varietà di pazienti: coppie eterosessuali sia sposate che non sposate e donne single. La legislazione vigente, tuttavia, non riconosce le relazioni tra persone dello stesso sesso. Uno degli aspetti più interessanti della fecondazione in vitro in Russia è il fatto che non ha un limite di età prestabilito per i trattamenti. Per questo motivo, le cliniche ricorrono spesso a limiti di attuazione raccomandati da organismi consultivi internazionali, come ESHRE. Quando scegli una clinica, assicurati di chiedere informazioni sui loro limiti di età.

La legge russa differisce da quella di altre nazioni europee, in quanto consente trattamenti di donazione sia anonimi che “non anonimi”. Ma non lasciarti ingannare dal nome: non incontrerai il tuo donatore o imparerai il loro nome o indirizzo. Puoi, tuttavia, avere accesso alle loro foto – sia da adulto che da bambino – insieme alle loro caratteristiche fisiche e ad altre informazioni supplementari, come una registrazione della loro voce. La quantità precisa e il tipo di informazioni, tuttavia, varia tra le cliniche.

Sono disponibili anche trattamenti anonimi, che funzionano in modo simile a quelli offerti dalle controparti nelle cliniche europee; i donatori sono abbinati in base al fenotipo del paziente. Tuttavia, non esiste un registro dei donatori a livello nazionale; le cliniche tengono i propri registri dei donatori.

Quando si tratta di moderne tecniche diagnostiche nel campo della fecondazione in vitro, PGD e PGS sono a disposizione dei pazienti, nonché ICSI, hatching assistito o trasferimento di embrioni e vitrificazione. La selezione del sesso è consentita, sebbene solo nei casi in cui il bambino potrebbe ereditare una malattia genetica trasmessa attraverso i cromosomi sessuali. A differenza della maggior parte degli altri paesi, la Russia offre anche servizi di maternità surrogata.

FIV per coppie lesbiche in Russia

Il trattamento di fecondazione in vitro per le coppie di donne dello stesso sesso non è consentito in Russia.

Donazione di ovuli in Russia

Se stai considerando un trattamento di fertilità all’estero, la Russia potrebbe essere una soluzione perfetta per te. La grande popolazione del paese rappresenta un pool diversificato di donatori: sono disponibili sia fenotipi europei che asiatici, con un leggero predominio del primo, che riflette la composizione etnica del paese. La Russia non ha un registro nazionale dei donatori; invece, ogni clinica mantiene il proprio database.

Informazioni sulla donatrice di ovuli disponibili in Russia

Le leggi piuttosto liberali della Russia non impongono l’anonimato nei trattamenti di donazione. Significa che i pazienti hanno accesso a informazioni molto più dettagliate sulla loro donatrice. Ad esempio, in alcune cliniche russe, il paziente può vedere le immagini della donatrice da bambina, ascoltare una registrazione della sua voce e altro ancora. La linea è solitamente tracciata alle informazioni personali della donatrice: il loro nome e indirizzo. Nonostante la possibilità di donazioni non anonime, molte cliniche effettuano ancora trattamenti in forma anonima.

Qualifiche della donatrice di ovuli

I regolamenti non sono lassisti, tuttavia, quando si tratta del processo di qualificazione dei donatori. I donatori di sperma e ovuli devono avere un’età compresa tra i 18 ei 35 anni e per legge devono essere sottoposti a screening approfondito.

Test di qualificazione del donatore previsti dalla legge:

  • HIV 1 e 2
  • Epatite B e C
  • Sifilide
  • Emocromo clinico
  • Test STD per clamidia, gonorrea, micoplasma, ureaplasm, trichomonas, citomegalovirus, herpes simplex 1 e 2
  • Test anti-rosolia, anti-CMV, anti-HSV

Inoltre, un potenziale donatore richiede anche una dichiarazione del proprio medico di famiglia, che confermi che non sono presenti problemi di salute che potrebbero comportare complicazioni durante il processo di donazione. È richiesto anche un esame psicologico: questo assicura che il donatore comprenda le conseguenze e l’impatto della sua decisione.

Non ci sono raccomandazioni o linee guida per il numero di donazioni di ovociti o figli.

Donazione di embrioni in Russia

La donazione di embrioni è consentita in Russia – il tempo di attesa può variare da clinica a clinica.

Costo della fecondazione in vitro in Russia

Il trattamento di fecondazione in vitro in Russia è spesso scelto da pazienti stranieri a causa dei costi ragionevoli. Il paese offre risultati e uno standard di cura paragonabile alle cliniche dell’Europa occidentale, a prezzi più convenienti. Basta ricordare che il costo di un ciclo di fecondazione in vitro con ovuli propri in Russia varia da € 2,000 a € 5,000 mentre la fecondazione in vitro con ovuli donati in Russia può costare da € 3,800 a € 7,000.

Fonti: Guida per i pazienti IVF Aroad, WhereIVF.com >>> | Rapporti sulle richieste dei pazienti 2013-2019, Fertility Clinics Abroad Ltd., Edimburgo, agosto 2019 |Rapporto sulle richieste dei pazienti 2013-2019, IVF Media Ltd., Dublino, agosto 2019

Tieni presente che alcune cliniche potrebbero non essere trasparenti come altre in merito a costi aggiuntivi e commissioni che possono accumularsi nel corso del trattamento. Assicurati di chiedere alla tua clinica se questi costi sono inclusi nel loro preventivo:

  • la quota della donatrice, i suoi farmaci e lo screening (se sei interessato alla donazione di ovuli)
  • recupero degli ovociti
  • raccolta e preparazione dello sperma
  • ICSI
  • Componenti aggiuntivi FIV  (tecniche aggiuntive in Laboratorio FIV)
  • trasferimento di blastocisti
  • vetrificazione (congelamento) e conservazione di embrioni/blastocisti
  • trasferimento di embrioni congelati

Tassi di successo della fecondazione in vitro in Russia

La maggior parte delle unità di fecondazione in vitro in Russia presenta regolarmente i propri risultati alla Società europea di riproduzione umana (ESHRE). I risultati riportati dalle cliniche russe, insieme a quelli di altri paesi europei, sono raccolti in un rapporto aggregato annuale.

Controlla i tassi di successo della donazione di ovuli russi rispetto ad altre popolari destinazioni di fecondazione in vitro secondo l’ultimo rapporto ESHRE.

Tassi di successo della donazione di ovuli* per età della donna in Europa – Paesi popolari
Paese / Età della donna<3435-39≥40
Spagna 53.8
57.4
53.7
Repubblica Ceca 44.741.040.2
Grecia 59.658.954.3
Cipro del Nord Nessun dato / non raccolto da ESHRE
Ucraina 64.366.361.9
Russia46.745.542.8
Portogallo 43.746.449.2
Polonia 45.344.240.3
Lettonia 100.0*16.7*7.7*
UK41.944.041.8
*Tasso di gravidanza per trasferimento di embrioni. Fonte: ART in Europe, 2016: risultati generati dai registri europei da ESHRE >>> | | *Per la Lettonia sono stati segnalati solo 101 cicli di pronto soccorso – dati insufficienti.

Leggi FIV e accreditamento delle cliniche in Russia

Il Ministero della Salute ha emesso l’ordinanza n. 107N nell’agosto 2012. Questo documento funge da base legale per tutti i trattamenti di riproduzione assistita nel paese e si applica a tutti gli stati federali della Russia. La legge stabilisce la procedura corretta per la diagnosi dell’infertilità (parte 2, articoli da 8 a 19), indicazioni e controindicazioni per l’uso di procedure di fecondazione in vitro (parte 3, articoli 20 e 21, rispettivamente), nonché uno schema di base per la fecondazione in vitro ciclo. Successivamente, descrive le regole per la donazione di ovociti, sperma ed embrioni e i requisiti medici per i donatori.

Le cliniche russe devono acquisire due licenze per operare: una rilasciata dalle autorità locali e una seconda, concessa dal distretto federale, che consente alla clinica di svolgere compiti nel campo della riproduzione assistita. Per acquisire entrambe le licenze, le cliniche devono superare rigorose ispezioni. Gli allegati 1 e 2 dell’ordinanza 107N del Ministero della Salute definiscono le procedure svolte da una clinica di fecondazione in vitro.

L’Associazione russa per la riproduzione umana (RAHR) gestisce un registro nazionale di cliniche e centri medici che eseguono trattamenti di riproduzione assistita. Come ESHRE, pubblicano rapporti annuali che descrivono in dettaglio l’efficacia dei trattamenti di fecondazione in vitro in Russia.

FIV in Russia – Domande frequenti (FAQ)

Quanto costa il trattamento di fecondazione in vitro in Russia?

Il costo di un singolo ciclo di fecondazione in vitro di ovociti in Russia varia da € 2,000 a € 5,000 mentre un ciclo di donazione di ovuli può costare da € 3,800 a € 7,000. Tenendo conto delle procedure avanzate di fecondazione in vitro della Russia e del personale delle cliniche di lingua inglese, La fecondazione in vitro è significativamente più economica che ad esempio in Spagna o addirittura in Lettonia.

Che tipo di trattamento di fecondazione in vitro è legalmente consentito in Russia?

In Russia, il trattamento di fecondazione in vitro è disponibile per le coppie di sesso opposto sposate e non sposate e per le donne single. Non esiste un limite di età legale né per i pazienti con fertilità femminile né per quelli maschili. Lo screening genetico/diagnosi preimpianto (PGS/D) è comunemente fornito per i pazienti, così come l’ICSI, la schiusa assistita o il trasferimento di embrioni e la vitrificazione. È consentita la selezione del sesso per cause mediche e maternità surrogata. La Russia consente la donazione non anonima, il che significa che i futuri genitori possono vedere le foto di un donatore da bambino o adulto o ascoltare la sua voce. È possibile anche la donazione anonima.

Quali sono i tassi di successo della fecondazione in vitro in Russia?

Secondo il rapporto ESHRE 2014, i tassi di natalità complessivi per la fecondazione in vitro con ovuli propri in Russia erano del 34.1% (per i pazienti di età inferiore ai 35 anni), del 25.9% (per i pazienti di età compresa tra 35 e 39 anni) e del 14.5% (per i pazienti di età superiore ai 40 anni). Il tasso di natalità per il trattamento di fecondazione in vitro con ovuli donati è stato del 48.0% per tutti i gruppi di età.

Quali sono le città scelte più frequentemente per il trattamento di fecondazione in vitro in Russia?

La Russia ospita oltre 160 cliniche per la fertilità e la maggior parte di esse si trova a Mosca e San Pietroburgo. Comprensibilmente, queste sono le città scelte più spesso dai pazienti stranieri con fecondazione in vitro.

Quali leggi principali regolano il trattamento della fecondazione in vitro in Russia?

La base giuridica per tutti i trattamenti di riproduzione assistita in Russia è l’ordinanza n. 107N, emesso nell’agosto 2012. Descrive le procedure legali per la diagnosi dell’infertilità, indicazioni e controindicazioni per l’uso delle procedure di fecondazione in vitro, definisce le procedure eseguite dalle cliniche di fecondazione in vitro e descrive anche un ciclo di fecondazione in vitro di base, regole per la donazione di ovuli/spermatozoi/embrioni e requisiti medici per i donatori.

Dove posso trovare le informazioni sulle cliniche di fecondazione in vitro in Russia?

L’Associazione russa per la riproduzione umana (RAHR) amministra un registro nazionale di cliniche e centri medici per la fecondazione in vitro in Russia e pubblica rapporti annuali che descrivono in dettaglio l’efficacia dei loro trattamenti. Possono essere trovati al seguente link: http://www.rahr.ru/registr_otchet.php

Se hai bisogno di aiuto per scegliere una clinica IVF all’estero.
Risparmia 3 minuti del tuo tempo. Risparmierai almeno qualche ora.

Se stai cercando una clinica per la donazione di ovociti all’estero, usa lo strumento unico per i pazienti di ovodonazioneallestero.it – Test di corrispondenza clinica. Analizziamo le tue esigenze e scegliamo le cliniche all’estero che corrispondono alle tue aspettative. Il nostro database di centri di fecondazione in vitro include solo cliniche di fertilità affidabili che hanno esperienza nella fornitura di servizi di alta qualità a pazienti internazionali.

Risorse utilizzate in questo articolo
Aleksander Wiecki

Aleksander Wiecki

Aleksander è un sostenitore della trasparenza e della verità sul trattamento FIV e gestore dell'esperienza dei pazienti. Con una forte competenza e background nell'industria della FIV (infertilità), che include cliniche FIV e laboratori genetici, Aleksander crede fermamente che ci sia un divario tra i pazienti FIV e le cliniche. Questo è un divario in cui i pazienti possono cadere nelle trappole più comuni del trattamento FIV durante il loro percorso di infertilità. Ecco perché i pazienti hanno bisogno di aiuto e supporto che non necessariamente ricevono dalle cliniche FIV. Il supporto che proviene da una fonte obiettiva, affidabile e attendibile. Aleksander è un ospite fisso agli incontri annuali dell'ESHRE, al Fertility Show di Londra, al Fertility Forum, al IMTJ - Medical Travel Summit e alle mostre e conferenze sulla fertilità in tutto il mondo.
Trova Cliniche per FIV e Donazione di Ovuli all'Estero
Cerchi la "migliore" clinica di FIV all'estero?

Analizziamo le vostre esigenze, il tipo di trattamento, le preferenze di destinazione e troviamo le migliori cliniche FIV per voi.